Talloniere in Gel e in Silicone: Prezzi e Opinioni

La talloniera è un dispositivo che si introduce all’interno della scarpa per sopraelevare il tallone: è essenziale per chi fa sport e corsa sia da un punto di vista agonistico che dilettantesco o personale.

Spesso sottovalutiamo i piccoli fastidi che tornando a casa dopo una bella corsetta al parco, ci ritroviamo ad accusare. Alcuni sono solo dovuti alla stanchezza altri si possono trasformare in delle vere e proprie patologie. La patologia più famosa è l’infiammazione del tendine di Achille.

Il tendine di Achille si trova sul tallone e si inserisce sull’osso calcaneale. Quando camminiamo, o peggio, quando corriamo, con il movimento ondulatorio del piede e il peso che viene scaricato sulla pianta e sul tallone, questo muscolo si estende o si ritrae agendo come un elastico.

A volte però un movimento sbagliato determina la sua eccessiva estensione recando infiammazione e dolore. La talloniera serve proprio a proteggere questo tendine e far sì che il peso della pianta e del tallone sia controbilanciato, oltre ad impedire lo sfaldamento o la rottura del muscolo stesso.

Quando usare e quando non usare la talloniera

Come già detto, la talloniera va usata per evitare l’estensione eccessiva del tendine di Achille, quindi a sua volta per evitare infiammazioni o rotture, e per far si che il muscolo soprastante non si contragga eccessivamente.

Bisogna fare attenzione però ad una cosa. La talloniera va usata in assenza di tendinite o rotture: viene usata dunque per prevenzione, convalescenza o recupero. Pertanto, è assolutamente da evitare in presenza di queste patologie, poichè essa non guarisce, bensì previene.

Essa è ottima, per esempio, anche dopo un’operazione chirurgica o un incidente per evitare di sforzare il tendine o il muscolo in recupero.

Però, l’uso di una talloniera va evitato per prevenire i problemi degli sportivi che non hanno mai accusato nessun dolore. Diminuirebbe le prestazioni e causerebbe uno sforzo plantare eccessivo, portando altri tipi di lesioni e danni.

Talloniera in gel o in silicone

Vi sono due diversi tipi di talloniere: quella in silicone e quella in gel che sono molto simili anche se spesso vengono usate per diverse patologie.

La talloniera in gel è soprattutto usata per prevenire patologie al tendine di Achille. Corredata di un inserto centrale rimovibile, una volto tolto, permette di scaricare tutto il peso del tallone in maniera equilibrata e centrale e quindi elimina totalmente la pressione sul tendine che reca dolore.

La talloniera in silicone si usa invece quando si ha la tallonite ovvero un trauma che il piede subisce dovuto all’eccessivo impatto con il suolo, solitamente legato a sport come calcio,rugby,basket etc..

Le talloniere possono inoltre essere di tre misure e hanno un prezzo abbastanza basso, quindi sono facilmente accessibili. Si possono trovare in farmacia, nei supermercati, nei negozi di articoli sportivi e online.

Il prezzo varia dai 5,00/6,00€ fino ad un massimo di 25,00/30,00€ per quelle più innovative. Su Amzon infatti sia le talloniere in gel che quelle in silicone vengono circa 10 euro. Sono consigliate quelle del Dr Scholl, che sono di alta qualità.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Manidistrega
Logo