Cuffie Antirumore Attive, Passive e Prezzi

Le cuffie antirumore sono un valido supporto per chiunque abbia la necessità di isolarsi completamente dall’ambiente circostante. Svolgono quindi sostanzialmente, a seconda del modello, una doppia funzione, sia di protezione dell’orecchio dai rumori dell’ambiente esterno, sia di isolamento attivo dai rumori.

Esistono infatti due tipi diversi di cuffie antirumore, in base alla modalità utilizzata per isolare e proteggere l’orecchio dai rumori, cioè le cuffie antirumore attive e le cuffie antirumore passive.

Differenza tra cuffie antirumore Attive e Passive

La differenza tra cuffie antirumore attive e cuffie antirumore passive si trova nella modalità con cui isolano l’orecchio dal rumore circostante.

Le cuffie antirumore attive sono costruite in modo da riuscire a creare una sorta di barriera antirumore sonora: un chip interno alla cuffia valuta il rumore circostante e produce un segnale sonoro che abbia la stessa ampiezza ma una fase opposta. In questo modo, i due rumori opposti si annulleranno a vicenda, e l’orecchio finirà per percepire solo il silenzio.

Questa tipologia di cuffie funziona in maniera efficace a prescindere da quanto sia forte ed intenso il rumore esterno: quello che può invece fare decisamente la differenza è il tipo di rumore da isolare, dal momento che il funzionamento è garantito con la massima efficacia nel caso di toni bassi piuttosto che di toni alti, più difficili da contrastare.

Con le cuffie antirumore attive è possibile ascoltare musica isolando però completamente i rumori provenienti dall’esterno.

Le cuffie antirumore passive, invece, si limitano semplicemente ad una funzione di isolamento dell’orecchio dal rumore dell’ambiente circostante, e sono tendenzialmente la soluzione migliore se ad esempio si ha necessità di concentrarsi e studiare in ambienti particolarmente affollati e rumorosi, o se si lavora in contesti in cui il rumore è continuo, costante e potenzialmente dannoso per il proprio udito.

Un elemento importante da considerare quando si valuta l’acquisto di un paio di cuffie antirumore, soprattutto passive, è la durata delle batterie, visto che la maggior parte dei modelli di cuffie antirumore attive, e soprattutto quelli più economici, tendono ad avere un consumo molto elevato di batteria.

Quanto costa acquistare delle cuffie antirumore?

Su Amazon la scelta di modelli di cuffie antirumore, sia che si cerchi un modello di cuffie attive sia che si cerchi un modello di cuffie passive, è piuttosto ampia e comprende fasce di prezzo molto diverse tra loro.

Le cuffie antirumore passive hanno nel complesso dei costi abbastanza contenuti: sono disponibili anche modelli che costano meno di 10 euro, ma nel complesso la spesa non supera mai i 30 euro.

Diverso è il discorso per quanto riguarda le cuffie antirumore attive, che sono dei dispositivi molto più complicati e quindi anche molto più costosi. Delle cuffie antirumore attive di buona qualità costano all’incirca tra i 70 e gli 80 euro, ma sono normalmente dei prodotti che mantengono anche una vita media dopo l’acquisto piuttosto lunga, se debitamente sottoposti a manutenzione periodica.

In più, i modelli migliori sono anche piuttosto leggeri, quindi meno scomodi da portare soprattutto se devono essere indossate per dei periodi di tempo prolungati.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Manidistrega
Logo