Bicicletta con Pedalata Assistita: Prezzi e Come Funziona

La Nomina il tuo linkbicicletta a pedalata assistita è una speciale bicicletta dotata di motore, che assiste e quindi funziona solamente quando si pedala. Un prezioso mezzo di trasporto quindi, che è bene acquistare con attenzione tra le numerose proposte in commercio, ma come?

Come dal suo nome il motore della bici con pedalata assistita, si “limita” ad assistere con la sua spinta la pedalata, allorquando cioè i pedali sono in movimento e quindi azionati di fatto dal ciclista. Dunque è una bici elettrica a tutti gli effetti!

Preziosa per affrontare salite, così come lunghi percorsi pianeggianti, questa bici è regolamentata dal Codice della Strada, che impone il limite di velocità di 25 km/h, pur non richiedendo però alcuna assicurazione, casco, immatricolazione e/o targa.

Caratteristiche di una bicicletta con pedalata assistita

Una bicicletta cdi questo genere è composta da un sensore di pedalata – PAS – che è la parte principale della bici, la quale comunica al motore che sono in azione i pedali e che può: rilevare “semplicemente” il movimento rotatorio e inviare tutta la forza del motore insieme, oppure rilevare lo sforzo effettivo compiuto ed erogare di conseguenza, la forza necessaria in quel momento.

Tra questi, il primo non si attiva immediatamente ed il secondo si attiva invece subito. Altro elemento è poi la batteria, che ovviamente più grossa sarà, più autonomia in chilometri permetterà.

Tra le batterie possibili ci sono: le tradizionali al piombo e quelle al litio, con effetto memoria e maggior longevità. Tra queste la scelta avviene considerando la capacità e la tensione/volt, rispetto alla potenza del motore, onde valutare la reale autonomia della bici.

Quanto al motore elettrico, può essere posto sulla ruota/mozzo posteriore, sotto ai pedali, o sulla ruota/mozzo anteriore, a seconda fondamentalmente del costo della bici.

Nelle bici più economiche infatti è posto anteriormente ed offre la sensazione di essere “tirati”, mentre i motori applicati al centro sono i migliori quanto ad equilibrio ma i più costosi e gli ultimi, posti posteriormente, sono i più diffusi ed offrono una trazione più naturale.

Come scegliere la bici a pedalata assistita

Per scegliere quindi la bici giusta, bisogna anzitutto scegliere il tipo di bici tra bici da donna, da uomo o da bambino, a seconda del tipo d’uso che se ne deve fare nella quotidianità, ad esempio quanto all’uso del portapacchi, se si deve portare un bambino o ancora, se la si deve usare con un abbigliamento in giacca e cravatta.

Quanto quindi all’uso della batteria, è fondamentale considerare che come prima cosa si è scelta la bici quale mezzo di trasporto e che quindi deve essere usata, pedalando. Il fatto che sia dotata di motore per la pedalata assistita, è un fattore complementare all’uso della bicicletta.

Bicicletta con pedalata assistita online su Amazon

Ricca l’offerta di biciclette online sul famoso portale Amazon, ove è possibile trovare bici con pedalata assistita da 500,00 euro a quasi 3.000,00 euro.

Tra i modelli più gettonati troviamo la Bicicletta con la Pedalata Assistita al prezzo di 569,00 euro e ancora la Atala con Pedalata Assistita, al prezzo di 986,87 euro. Infine, tra le offerte top, ecco la Be Bikes Modello Be Smart Assistita, al prezzo di 1.099,00 euro.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Manidistrega
Logo