MdS Editore
Domenica, Agosto 20, 2017
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Ti trovi qui:Gusto Il Paiolo Magico La primavera è arrivata in tavola!

Il Paiolo Magico

Domenica, 01 Maggio 2016 12:45

La primavera è arrivata in tavola!

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
La primavera è arrivata in tavola! - 4.0 out of 5 based on 4 reviews

Siamo già in primavera inoltrata e l'estate non è poi così lontana, siamo nel periodo dell'anno dove tutto ancora una volta torna a fiorire nonostante il freddo crudele, la pioggia triste ed il vento tagliente. Forse è proprio per questo che ho deciso di ricominciare a scrivere. Dopo lunghi inverni torna sempre la primavera mie care streghette e stregoni; quindi ben tornati a tutti, diamoci da fare e ricominciamo a mettere le mani in pasta, tanto a noi buongustai della prova costume ci interessa ben poco. 

In questi giorni mi sono dedicata al consumo assiduo di due prodotti, uno tipicamente toscano ed uno prettamente primaverile; fave e baccellone. Non ditemi che non li avete mai mangiati?

Il baccellone è un formaggio prodotto nel territorio pisano ed in Toscana in generale, un fantastico primo sale fatto con latte di capra. Il gusto è leggermente salto ma è un formaggio molto fresco che si sposa divinamente con le fave, condite con un buon olio ed una grattata di pepe. 

Come abbiamo più volte detto negli anni in questa rubrica rispettare la stagionalità dei prodotti è importantissimo. Se ogni mese ha la sua frutta e la sua verdura un motivo ci sarà ed il nostro corpo dovrebbe tornare a rispettare questa ciclicità. 

Se andiamo in un mercato o in una buona frutta e verdura di certo in questo periodo troveremo le fave o i baccelli, come li chiamiamo qui in Toscana, questo legume a differenza di fagioli o ceci può essere consumato da fresco, senza essere cotto, conservando tutti i suoi valori nutrizionali, è ricco di acqua, fibre e proteine ma a differenza di altre leguminose è povero di grassi. 

Le fave sono ricche di ferro che favoriscono la formazione dei globuli rossi, di vitamina B1 e di acido folico. Hanno però una contro indicazione estremamente pericolosa per coloro che soffrono di favismo. Queste infatti se consumate fresche vanno ad attaccare i globuli rossi distruggendoli a causa di un difetto congenito contenuto nei globuli di coloro che sono affetti da questa malattia. Su questo argomento non mi dilungherò ulteriormente perché non sono la persona adatta e questa non è la sede giusta ma fateci caso quando andrete a fare la spesa in qualche supermercato ne prossimi giorni e troverete cartelli che indicano la presenza di quel prodotto nei banconi della frutta e verdura. 

Se da crudi i baccelli hanno tantissime proprietà benefiche da cotti come tutti gli alimenti modificano le loro proprietà e diventano molto più caloriche

Andando a ricercare qualche notizia in più su questo alimento ho scoperto che si è sviluppato in zone orientali ed è un tipico alimento cinese, è pur vero però, che si trovano tracce di questo legume sia nella dieta degli antichi greci che dei romani quindi come spesso succede questo è un altro alimento che crea un ponte tra la nostra cultura e quella orientale che ancora oggi ci appare lontana e distante. 

Vi auguro di passare delle buone ed allegre giornate di primavera e soprattutto di godervi tutti i prodotti ottimi che la natura ci offre in questo periodo di rinascita. 

Letto 2447 volte
Altro in questa categoria: « Per caso arriva Expo?